Tra le parti Prima, Via Umberto Nobile 26/a 06034 Foligno (PG) P. IVA 03106340544, sito Web www.agileshop.it, email info@agileshop.it, rappresentata dal Dott. Andrea Baldoni, definita Fornitore e l'azienda che effettua l'ordine di acquisto (anche detto ordine), in seguito per brevità indicata come Committente,

SI PREMETTE:

Prima opera nel settore delle soluzioni e dei servizi di sostegno alle imprese nell'ambito delle nuove tecnologie; la stessa, in riferimento alle soluzioni denominate AGILESHOP (anche dette soluzioni), visibili nel sito Web www.agileshop.it, rende disponibili l'utilizzo da parte del Committente di soluzioni e servizi finalizzati a supportare l'attività imprenditoriale del Committente stesso.

L'offerta del Fornitore comprende soluzioni e servizi che possono consentire al Committente di vendere, prenotare o rendere visibili prodotti e servizi riferibili alla propria attività professionale ed imprenditoriale.

TANTO PREMESSO SI CONVIENE E SI STIPULA QUANTO SEGUE:

1) ACCETTAZIONE. L'ordine di acquisto effettuato dal Committente è subordinato all'accettazione da parte di Prima ed è regolamentato dal presente contratto (anche detto Condizioni generali). In caso di mancata approvazione, Prima provvederà a darne comunicazione al Committente via email entro e non oltre 10 giorni lavorativi dall'invio del presente ordine ed a rimborsare totalmente il Committente dell'eventuale avvenuto pagamento degli importi connessi al presente ordine.

2) EROGAZIONE DEL SERVIZIO. Il Fornitore a seguito del presente ordine di acquisto si impegna entro 5 giorni lavorativi ad installare la soluzione richiesta dal Committente ed a personalizzarla nei giorni successivi, compatibilmente con la capacità del Committente di fornire i materiali (immagini, testi ed altro) e le informazioni necessarie alla realizzazione della soluzione ordinata; il Fornitore inoltre si impegna a rendere la soluzione disponibile in licenza d'uso (anche detta licenza) per la durata indicata al momento dell'acquisto. L'inizio del periodo di licenza coincide con la data dell'ordine. Nel mese precedente il termine del periodo di licenza il Committente riceverà via email un messaggio con l'obiettivo di ricordare la data di fine licenza e chiedere la disponibilità del Committente a rinnovare la licenza stessa; in caso di non rinnovo o mancata risposta da parte del Committente la soluzione sarà disattivata ed eliminata senza possibilità di ripristino. In seguito alla disattivazione, il Fornitore non sarà obbligato ad archiviare alcun tipo di backup connesso alla soluzione. Il Committente è a conoscenza che le soluzioni sono erogate come servizio in licenza e pertanto il Fornitore al fine di tutelare il codice sorgente non può rendere disponibile alcun backup; gli unici backup disponibili per il Committente sono quelli ottenibili dal Pannello di controllo della soluzione acquistata. Il Committente è a conoscenza che le soluzioni possono essere erogate in modo integrato ai siti Web terzi:

Il Committente è a conoscenza che le suddette società, apportando modifiche ai rispettivi siti Web per adeguamenti di natura tecnologica e legislativa, potrebbero determinare variazioni nell'erogazione dei servizi oggetto del presente ordine. Per tale motivo il Fornitore non potrà ritenersi responsabile in alcun modo di eventuali variazioni o limitazioni dei servizi stessi e non sarà tenuto ad effettuare alcun rimborso nei confronti del Committente in seguito alle citate variazioni e limitazioni. Il Committente è a conoscenza che la propria soluzione è ospitata in un server condiviso di proprietà di Prima e che lo spazio hosting a lui dedicato è pari a 1 GB; richieste di spazio superiori dovranno essere concordate e stimate tra le parti, da un punto di vista di fattibilità e costi. Il Committente è a conoscenza che la grafica della soluzione acquistata non viene fornita dal Fornitore in forma esclusiva; pertanto sarà possibile che aziende competitor del Committente o aziende attive in altri settori merceologici, acquistino la medesima grafica adottando una soluzione simile a quella acquistata dal Committente.

3) CONDIZIONI ECONOMICHE. A fronte delle soluzioni e dei servizi indicati il Committente si impegna a corrispondere al Fornitore gli importi indicati al momento dell'ordine. Il mancato rispetto di uno o più punti delle Condizioni generali da parte del Committente, fermo restando il diritto del Fornitore di ricevere comunque quanto convenuto, comporterà la disattivazione ed eliminazione delle soluzioni e dei servizi. Il Committente è consapevole che non potrà richiedere personalizzazioni grafiche o strutturali della soluzione scelta senza il pagamento dei rispettivi servizi di personalizzazione. La durata della licenza d'uso delle soluzioni è di 12 (dodici) mesi a prescindere che il Committente scelga il profilo di pagamento mensile o annuale. Per tale motivo, premettendo il rispetto di tutti i punti del presente contratto, il Committente è tenuto al rispetto del pagamento complessivo della soluzione scelta; in caso di mancato rispetto degli obblighi di pagamento da parte del Committente, il Fornitore potrà procedere con la disattivazione della soluzione ed il recupero dei crediti residui.

4) DINIEGO DI ESECUZIONE. Il Fornitore può, per qualsiasi causa o motivo, rifiutare l'ordine del Committente, rimborsando quanto eventualmente pagato da parte del Committente al momento dell'ordine ma senza che ciò possa dar luogo da parte del Committente a richieste di indennizzi o danni.

5) RESPONSABILITA'. Il Fornitore esclude ogni e qualsiasi responsabilità legata alla realizzazione parziale o totale di ogni obiettivo di vendita o visibilità in quanto il prodotto offerto e pubblicizzato è sottoposto al gradimento del pubblico ed alla contingenza del mercato. Il Committente a seguito della pubblicazione dei prodotti e servizi oggetto della propria attività imprenditoriale è responsabile sia civilmente sia penalmente in ordine al servizio offerto, ai contenuti, alle immagini e ai dati forniti per la pubblicità stessa nei confronti della società, del pubblico, di Enti ed Amministrazione Pubblica e dei terzi in genere. Il Committente si impegna a tenere indenne il Fornitore da qualsiasi responsabilità che possa essere contestata da terzi. Il Committente è a conoscenza che l'attività di commercio elettronico è subordinata alla Legge e pertanto lo stesso Committente si attiverà autonomamente per il rispetto delle normative vigenti nazionali ed internazionali. In riferimento agli obblighi previsti il Committente si attiverà in particolare a fare le dovute comunicazioni agli Istituti competenti ed a compilare, avvalendosi di propri consulenti, i testi denominati "Privacy Policy" e "Condizioni generali" trattanti rispettivamente informazioni riguardanti il trattamento dei dati personali ed i termini e condizioni del commercio elettronico, oltre alla stesura di ogni altro contenuto informativo necessario ad esercitare in modo legale l'attività di commercio elettronico. Il Committente è a conoscenza che la Legge Italiana regolamenta le attività riconducibili a promozioni e pertanto nel caso della realizzazione di tali attività provvederà a rispondere agli obblighi previsti dalla Legge. In caso di non rispetto delle indicazioni legate all'Art. 5 - "Responsabilità", il Fornitore venendone a conoscenza avrà il diritto di sospendere immediatamente sia in via momentanea sia in via definitiva la soluzione erogata, senza doverne dare avviso al Committente e senza alcuna penale per il Fornitore.

6) CESSIONE. In caso di cessione dell'azienda, il presente contratto potrà essere trasferito all'acquirente, sempre che il Fornitore lo accetti.

7) ERRORI ED OMISSIONI. Il Fornitore non si assume alcuna responsabilità per errori ed omissioni nella realizzazione delle soluzioni e nell'esecuzione dei servizi e pertanto non sarà tenuto ad alcun indennizzo o risarcimento. 

8) DURATA E RECESSO. La durata del presente contratto di licenza è di 12 (mesi) ed in nessun caso è previsto il tacito rinnovo. Allo scadere della licenza la soluzione sarà disattivata ed eliminata in caso di specifica richiesta da parte del Committente e/o in caso di mancata risposta dello stesso alle richieste di rinnovo via email inviate dal Committente. In seguito alla disattivazione ed eliminazione della soluzione non sarà possibile per il Committente richiedere materiale ed informazioni legate alla soluzione stessa. In riferimento ai servizi il Committente potrà recedere in tutto o in parte dal presente contratto, entro i termini previsti per Legge (14 giorni) dalla stipula del contratto stesso; oltre questo termine il Committente, inviando comunicazione scritta A/R a Prima, sede legale in Via Umberto Nobile 26/a 06034 Foligno (PG), potrà recedere corrispondendo al Fornitore la totalità dell'importo dei servizi scelti più oneri di Legge, a titolo di corrispettivo per il recesso, senza beneficiare di alcuno dei servizi previsti. In riferimento alle soluzioni non si applica il diritto di recesso trattandosi di servizi personalizzati commissionati dal Committente (esclusione soggettiva).

9) RESTITUZIONE MATERIALE. Qualora il Committente non richiedesse la restituzione del materiale utilizzato entro un mese dalla data dell'utilizzazione il Fornitore non risponderà della sua conservazione.

10) PRIVACY E TRATTAMENTO DEI DATI. Il titolare dei dati è il Fornitore, il Committente autorizza il Fornitore ad utilizzare i dati raccolti ed a trasferirli a società terze ai fini dell'esecuzione del presente contratto.

11) MODALITA' DI PAGAMENTO. Le modalità di pagamento sono concordate tra Committente e Fornitore e sono indicate nell'ordine stesso.

12) SOGGEZIONE DEL COMMITTENTE A PROCEDURE CONCORSUALI. Nel caso in cui il Committente venisse assoggettato alla procedura di fallimento o concordato preventivo o amministrazione controllata o ad altra procedura concorsuale, il Fornitore potrà automaticamente ritenere inefficace la proposta ovvero risolto di diritto il contratto, nonché sospendere immediatamente l'erogazione dei servizi ancora previsti, fermo restando l'obbligo del Committente per il pagamento dei servizi già effettuati.

13) FORO COMPETENTE. Per qualsiasi controversia tra il Committente e il Fornitore, il Foro competente è esclusivamente quello di Perugia, salvo la facoltà del Fornitore di scegliere un foro italiano diverso, in base ai criteri di competenza stabiliti dal Codice di Procedura Civile.